Letture strampalate con la bibliotecaria matta di Crespino e caccia all’uovo per bambini golosoni e avventurosi.

Tra un racconto e l’altro con la bibliotecaria più pazza che ci sia comincia a respirarsi nell’aria il profumo della Pasqua. Sarà il caso di tirare fuori le uova dal frigo??? ma… dove sono finite??? 

Evento speciale dedicato ai possessori della Roverella Card… immersi nell’arte tra parole e musica…

Che ne sarebbe della storia di pittori, scultori e creativi se non esistessero i libri? Solo questi, dopo tanto tempo, possono ancora raccontarci le idee, i pensieri e i trucchi del mestiere dei più grandi artisti! Il tuo come sarebbe?

Laboratorio di decorazione grafica su carta

Grazie ai visitatori che hanno scelto un pomeriggio in compagnia al Museo delle Acque, immersi nei racconti e nelle leggende della tradizione popolare!

Ma non é finita qui…rimanete collegati per conoscere le prossime iniziative!!! 

Laboratorio di composizione astratta

La calma è un cerchio e l’allegria è gialla… Sfoglia anche tu il sorprendente vocabolario di Kandinskij e scegli colori e forme per dar vita al quadro delle tue emozioni.

Fotoreporter sulla scena: il mostro di Parigi

I giornali hanno pubblicato uno scatto misterioso. Una terribile creatura sta destando scompiglio in città! Solo chi riuscirà a stanarlo sarà degno di una generosa ricompensa…

Chiudi gli occhi ed immagina di tornare indietro nel tempo. Cappelli, abiti e curiosi oggetti ti aspettano nello strabiliante atelier fotografico di Doisneau.

Vuoi essere tu protagonista del suo prossimo scatto?

Particolari visite guidate a Torre Donà… per aspettare il Natale insieme alla Pro Loco…

Dopo il recente restauro che ha visto protagonista l’intera area del castello medievale di Rovigo, fondato nel 920 d. C, è possibile salire su una delle torri medievali più alte d’Italia. Potrai godere del suggestivo panorama che offre la nostra Rovigo apprendendo le fasi salienti dell’edificazione di questo fondamentale monumento cittadino.

Entriamo nel clima del Natale riscoprendo i tesori della spiritualità rodigina…protagonista la chiesa di San Francesco, scrigno di capolavori legati alle scuole d’arte ferraresi e veneziane.

Illustri attori e registi, ma anche poeti ed artisti hanno saputo raccogliere il fascino dei panorami nel loro passaggio su questo territorio. Ecco dunque che i successi alla corte estense del Garofalo, pittore rinascimentale, si pongono in un ideale dialogo con il neo-realismo delle pellicole di Visconti o i diari di Dickens, che grande potere immaginifico trassero dalla natura di questi luoghi.

A passo di trekking sono state rivissute le vicende e le emozioni in un percorso arrivando a toccare le affascinanti atmosfere scenografiche delle arginature del Grande Fiume Po.