IL “FURIOSO” a Rovigo: dove genio e sregolatezza sono di casa

La galleria delle bizzarie nella città delle rose annovera molti personaggi dell’artistico estro e dal coinvolgente temperamento. Sfogliamo le pagine di storia cittadina attingendo ad un ideale catalogo di personalità ed originali racconti, per esplorare il mosaico urbano sotto un’inedita luce. Le tappe di questo percorso a passo di trekking saranno monumenti, piazze e vie custodi di curiose memorie pronte a svelarsi. Fra i protagonisti d’eccezione nelle infinite declinazioni della “follia” rodigina, si ricordano – tra gli altri – non sooìlo l’avventuroso Giovanni Miani, esploratore nelle remote terre d’Egitto, bensì inoltre le variopinte “macchiette” del repertorio popolare di piazza. Il gran finale di questa rassegna deve necessariamente essere affidato all’esuberante intuito creativo di Gabbris Ferrari, eccletico artista ed inventore di geniali macchine sceniche.

INFORMAZIONI SUL PERCORSO: Tempo di percorrenza: 2ore e 50 Lunghezza: 5,5 km Difficoltà: bassa Punto di partenza: Ore 9.30, presso l’area di parcheggio Piazzale Giuseppe di Vittorio – Rovigo Costo: 6 euro a partecipante

PER INFORMAZIONI contattare Pop Out al 391 4983435 oppure tramite mail info@pop-out.it

Oggi la prima Giornata Nazionale del Trekking Urbano a Rovigo.
Due ore circa immersi nella natura in un percorso alla scoperta degli angoli Green della città. Dove il blu dei corsi d’acqua cede al verde della fertile campagna polesana, sorge Rovigo. Una passeggiata ricca di curiosità e panorami inediti, negli scenari naturali già tinti d’autunno, in una cittadina tutta da scoprire.
Una passeggiata di difficoltà bassa, in piena sicurezza, per scoprire quanto è green la nostra città… E DOMANI SI RIPETE…

…ecco qualche scatto del suggestivo laboratorio per adulti tenutosi ieri a Palazzo Roverella…

Protagonista lo sfavillante oro delle icone russe, una delle massime fonti di ispirazione nella poetica artistica di Marc Chagall…

È con grande orgoglio che condividiamo con voi le foto dell’evento tenutosi ieri.
Era giugno della scorsa estate quando scorgemmo casualmente fra le lapidi del cimitero monumentale di Rovigo le parole “ANDREA AUGUSTO SPESSA…CHIRURGO OSTETRICO OCULISTA STUDIOSO VALENTE FELICE IN CRESPINO E ROVIGO”…
.. è nata così un’idea, che forte degli aiuti delle anagrafi dei comuni di Altivole e Crespino, e di una serie di ricerche mirate, ha portato in luce una fetta di storia di Crespino sconosciuta ai più.
Con questo evento, che ha visto l’appoggio puntuale e immancabile del Comune e della Pro Loco di Crespino, la società Pop Out ha voluto dare in consegna al paese questo studio, perchè possa essere inserito tra i ricordi della storia di questo meraviglioso paese. Rinnoviamo un grande “grazie” alla rassegna Veneto spettacoli di Mistero, al Comune di Crespino, la Pro Loco di Crespino, ai partecipanti del paese e non solo! Fra loro anche gente venuta appositamente da Padova per scoprire il Museo e i misteri di Crespino!

Abbiamo alzato le cornette dei telefoni nelle biblioteche di Crespino, Trecenta e San Martino di Venezze per raccontarci “Le favole al telefono” di Gianni Rodari. Le abbiamo lette, ascoltate, guardate, immaginate e create con la fantasia…

Un grazie a queste biblioteche per l’opportunità dataci! Come sempre, ci siamo divertiti noi per primi!!!

Buona la prima!!!

Le iniziative dedicate allo shopping hanno portato in centro un numeroso pubblico. I negozi hanno avuto un discreto successo, e le visite guidate a Cinetour e Donàtour con le guide di Pop Out sono andate tutte sold out!
Si replica ogni Giovedi di Luglio

Il museo virtuale Muvig, dedicato a Benvenuto Tisi da Garofalo, riapre con inedite iniziative affidate alla società Pop Out Cultura arte e turismo srl, realtà polesana, attiva nel settore della promozione museale.

Il gruppo di esperti ha elaborato una ricca programmazione, predisponendo attività diversificate ed eventi pensati per ogni fascia di utenza. Fra questi, percorsi interattivi di visitazione calibrati per le scuole di ogni ordine e grado, laboratori creativi e musicali per bambini e famiglie, itinerari alla scoperta del Polesine, in rete con altri prestigiosi siti del territorio. 

Il calendario, inoltre, comprenderà eventi speciali dedicati agli adulti che vedranno il coinvolgimento di importanti associaziono ed esperti specializzati nel campo artistico e culturale.

Il Muvig, il museo virtuale allestito nella casa natale di Benvenuto Tisi da Garofalo, ospita visitatori tutte le domeniche dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 e per i residenti di Canaro, l’entrata è gratuita.

L’allestimento espositivo di ultima generazione è ricco di postazioni interattive e multimediali che permettono di conoscere, tramite un approccio digitale, l’opera del pittore Benvenuto Tisi da Garofalo, artista cinquecentesco attivo alla corte estense.

Il Museo delle Acque di Crespino è entrato direttamente nelle vostre case con una serie di video da visualizzare ogni settimana sulla pagina dedicata! Tante le dirette facebook per i bambini, dal Museo delle Acque di Crespino, con Marsilia la lavandaia! Abbiamo parlato di spettri e strane creature del Grande Fiume nella giornata mondiale dell’acqua e siamo andati a spasso lungo l’argine per conoscere fiori, piante e animali che lo animano. Poi, Marsilia è tornata per insegnarvi a costruire le simpatiche girandole del molinaro ed imparare come viene fatta la farina e ancora i bambini hanno potuto creare un curioso pop up sempre in compagnia di Marsilia Lavanda.

GRAZIE a tutte le famiglie, i bambini, i genitori ma anche i singoli adulti che, in cerca di compagnia, hanno scelto le nostre dirette, i nostri tutorial, le nostre stramberie per dare spazio alla cultura nella mente e nella fantasia! Lo abbiamo fatto per voi con mezzi semplici, talvolta improvvisati, nell’impeto che ci spingeva a volervi portare in casa tutto ciò che di bello c’è in questo nostro museo!
Grazie per i disegni, per i cuoricini con un click, per i sorrisi virtuali e l’affetto ricambiato!
Vi abbiamo fatto…ci avete fatto compagnia…distanti ma vicini!

Il museo aspetta, presto lo potrete riabbracciare!

Restare a casa in questi giorni può essere l’occasione per riscoprire le bellezze dei nostri luoghi…. E a questo ci pensiamo noi con foto, curiosità e qualche pillola di CULTURA!
Pop Out resta a casa ma non si ferma!
Continuate a seguirci…come sempre, abbiamo sorprese in serbo per voi!

Avete mai visto un mazzo di fiori in carne ed ossa? Da Sanremo al Carnevale di Villadose approdano Rosa Malaspina e Violette Bouquet per animare un frizzante carnevale! Balli scatenati, divertenti giochi e indimenticabili selfie hanno colorato questo imperdibile pomeriggio in compagnia! Ma quanto ci siamo divertiti? Un grande grazie dai nostri maxi Bouquet di fiori sanremesi per il bellissimo pomeriggio in compagnia!